I nostri esperti sono pronti a risponderti
allo 0694802293

I nostri esperti sono pronti a risponderti
allo 0694802293

Qual è la spiegazione scientifica del déjà-vu?

È sempre una strana sensazione. La sensazione di aver già vissuto un momento, aver già visto quelle persone o l’aver già fatto un’azione. A chi non è già successo di avere un déjà-vu? La sensazione di essere già stato qui, facendo la stessa cosa, con le stesse persone.

Tutti abbiamo avuto questa strana esperienza: la sensazione di déjà-vu. Realtà, memoria, incoscienza, emozioni, tutto sembra essere confuso, ma cosa sta succedendo nel nostro cervello?

Sei in macchina, tranquillo, guardi gli alberi che passano e improvvisamente hai l'impressione di aver già assistito a questa scena. Che ci sei già stato prima. Cosa succede nel cervello in quel momento?


🌟 Dai una risposta ai tuoi interrogativi, parla con un astrologo 🌟


Perché a volte abbiamo una sensazione di déjà-vu?

Ci sono diverse teorie che spiegano il fenomeno del déjà-vu. Pitagora credeva che il déjà vu avesse a che fare con una vita passata, mentre Freud sosteneva che fosse un desiderio represso. Ma ci sono altre teorie che tengono banco.

Un ricordo dimenticato

Quando il cervello vede un'immagine, può far combaciare su di essa tutte le immagini che corrispondono e che sono legate ai nostri ricordi o ai ricordi che ci sono stati trasmessi, raccontati. Questi ricordi vengono dimenticati, ma persistono nel nostro inconscio. Ecco perché possiamo avere una sensazione di familiarità in certe situazioni.

Un meccanismo di difesa

Il déjà-vu può anche essere un meccanismo di difesa del nostro cervello. Quando ci troviamo in una situazione scomoda, o addirittura pericolosa, con persone che non sconosciute, allora il déjà vu può essere una tecnica usata dal cervello per proteggersi, creando un'immagine familiare per rassicurarci.

La redazione ti consiglia: Sognare i morti, qual è il significato e l’interpretazione?

L'impressione di déjà vu spiegata dalla scienza

Un ricordo dimenticato, un desiderio segreto, una premonizione, un ricordo di una vita passata, e se l'impressione di déjà vu fosse solo un cortocircuito celebrale?

Quando il cervello si confonde

Sottoposto a stress, stanchezza o sotto gli effetti di alcool e sostanze stupefacenti, il nostro cervello può confondersi e finire per non distinguere un fatto nuovo da uno già conosciuto. Questa discrepanza crea un'impressione di déjà vu

Il déjà vu sarebbe quindi una semplice impressione. Questo significa che non c'è un messaggio nascosto dietro? Non così sicuro! Il nostro inconscio può cercare di rivelarci qualcosa...


Scritto da Viola Lombardo

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

Lascia un commento

I nostri ultimi articoli sull'esoterismo

1° Chakra Muladhara: Il chakra della radice  Scopri cos'è e come riequilibrarlo
Significato del colore bianco: pace e purezza  Qual è la sua simbologia?
L’angelo Yeiayel: simbolo di fama e fortuna  Tra il 7 e l'11 luglio, Yeiayel è l'angelo che influenza il tuo segno
L’angelo Caliel: simbolo di giustizia e verità  Tra il 16 e il 21 giugno, Caliel è l'angelo che influenza il tuo segno
Umabel, l'angelo custode dell’abbandono e della libertà  Angelo custode dell'Acquario (21-25 gennaio)

Contattaci