I nostri esperti sono pronti a risponderti
allo 0694802293

I nostri esperti sono pronti a risponderti
allo 0694802293

5 consigli prima di acquistare un pendolo divinatorio

Eccoti qui, hai deciso di imparare a servirti del pendolo, ma non sai ancora quale scegliere e comprare. Pendolo di pietra, pendolo egiziano, con catena o laccetto. Ecco 5 preziosi consigli per scegliere il miglior pendolo per te.

Acquistare un pendolo divinatorio non è una cosa da prendere sottogamba. Se desiderate ottenere delle risposte sicure, il primo passo da fare è acquistare un pendolo affidabile. Aspetto, forma, materiali… ecco cinque consigli per scegliere il tuo pendolo divinatorio.


🌟 Scopri tutti i segreti dei pendoli divinatori, parla con un astrologo 🌟


5 consigli per scegliere un pendolo divinatorio

Ecco cinque semplici consigli per scegliere il pendolo divinatorio adatto a te.

1) Acquistarlo in un negozio specializzato

Sembra stupido ma per scegliere il proprio pendolo, l’aspetto o l’originalità non bastano. Bisogna comprare il pendolo con cui abbiamo più affinità. Ragion per cui sarebbe meglio evitare di comprarlo su internet. Nonostante anche la vista, giochi un ruolo fondamentale.

2) Scegliere il pendolo divinatorio che ti corrisponde meglio

Esistono due tipi di pendoli divinatori:

  • Gli emettitori
  • I recettori

Gli emettitori hanno una grande carica energetica e sono destinati a chi ha già dimestichezza con i pendoli. Mentre i pendoli recettori, catturano le energie senza alterarle, sono consigliati per la divinazione e per rispondere a domande semplici. E sono i più indicati per i debuttanti.

3) Non fermarti all’aspetto estetico

In un primo momento saranno i pendoli più belli a catturare la tua attenzione e a piacerti. Al di la dell’aspetto, prima di acquistarne uno, chiedi di poter tenere il pendolo in mano, ti renderai subito conto se è quello giusto per te.

4) Pendolo divinatorio in pietra, metallo o legno?

Un pendolo divinatorio può essere fatto da diversi materiali. Prima di scegliere è importante capirne le differenze:

  • Pendolo di pietra: è spesso utilizzato per alleviare il dolore nella radiestesia medica. È un pendolo emettitore, perfetto per equilibrare i chakra o nella litoterapia
  • Pendolo in metallo: spesso di rame o in ottone, è destinato a tutti.
  • Pendolo di legno: fatto di legno di albero da frutto, è un pendolo recettore per debuttante.
  • Pendolo di vetro: è uno dei pendoli più belli, perché il vetro prende delle forme eleganti e raffinate
  • Pendolo di cristallo di roccia: nonostante sia molto simile al pendolo di vetro, il paragone non regge. Il pendolo di cristallo ha la capacità di entrare in relazione con l’organismo umano.

Per quanto riguarda la catenina o il cordoncino, scegli quello che preferisci, quello che ti sta più comodo nelle mani.

Ecco qualche esempio di pendolo, scelti dai nostri esperti su Amazon.it

5) La forma del pendolo: sferico, conico, a goccia…

Il pendolo può prendere una forma conica, ad anello, a forma di goccia d’acqua, ma è la forma sferica quella  più comune.


NOTA BENE: un pendolo divinatorio è un oggetto personale, profondamente legato a te e alle tue energie, non prestarlo mai!


Cos'è il pendolo divinatorio egiziano?

Il pendolo egiziano o pendolo di Thot, è un pendolo preciso, potente, perfetto per chi inizia a muovere i primi passi e per chi invece è già navigato.

In effetti il pendolo egiziano è neutro, non ha bisogno di essere purificato dopo l’utilizzo. Ha un movimento di oscillazione e vibrazione superiore alla media degli altri pendoli ed è al contempo emettitore e recettore. È un pendolo preciso adatto per:

  • La radionica (scienza che studia gli effetti delle onde a distanza)
  • Rispondere a domande semplici
  • Trovare l’acqua
  • La radioestesia medica

Che tu voglia avere delle risposte, trovare un oggetto, una persona o semplicemente riequilibrare le tue energie, ora sai come scegliere il pendolo perfetto per te.

Ecco una selezione di pendoli scelti dai nostri esperti su Amazon


Scritto da Viola Lombardo

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

Lascia un commento

I nostri ultimi articoli sull'esoterismo

Qual è il significato dell'animale totem del Corvo?  Scopri tutti i segreti di questo affascinante animale guida
Significato del colore verde: speranza e fortuna  Quali sono i suoi significati?
Significato del numero 3 in numerologia: idee e progetti  Scopri le sue interpretazioni e caratteristiche
Colore giallo: significato, simbologia e virtù  Scopri le sue caratteristiche e la sua simbologia
L'angelo custode Haamiah: simbolo di verità e di autenticità  Angelo della Bilancia (dal 29 settembre al 3 ottobre)
I 10 sogni più ricorrenti: il loro significato nascosto  Hai un sogno ricorrente? Scopri il suo significato
Mitzrael, l'angelo custode che combatte contro la persecuzione  Protettore del Capricorno (dal 16 al 20 gennaio)
Qual è il significato e la simbologia del colore arancione?  Come interpretare le sue caratteristiche?

Contattaci