I nostri esperti sono pronti a risponderti
allo 0694802293

I nostri esperti sono pronti a risponderti
allo 0694802293

Hai rotto una pietra preziosa? Ecco quali sono le conseguenze

Con il tempo, o in caso di caduta, una pietra può rompersi. I suoi colori sbiadiscono se assorbe troppa energia e delle crepe si possono formare quando la pietra ha finito il suo corso. L'usura naturale o accidentale non è di cattivo auspicio. Come evitare che una pietra preziosa perda i suoi poteri? Ecco quali sono le cause, le conseguenze e le possibili soluzioni per una pietro rovinata.
Sommario

Le pietre preziose hanno proprietà affascinanti, ma arriva un momento in cui spetta a te prenderti cura di loro. È importante ricaricarle, purificarle, lasciare che recuperino la loro energia, in caso contrario rischierai di danneggiarla o romperla.


🌟 Hai ancora dubbi? Confidati con un medium 🌟


Perché una pietra preziosa si rompe?

Sappi che una pietra regolarmente purificata e ricaricata ha molte meno possibilità di rompersi di una che invece non è stata regolarmente purificata.

Una seconda spiegazione riguarda più pietre di protezione come i Lapislazzuli, la Tormalina o l’Occhio di Tigre. Se la tua pietra ha assorbito troppa energia negativa, è possibile che raggiunga un punto di non ritorno. Per questo motivo, non è consigliabile indossare la pietra protettiva tutti i giorni, è importante lasciarla riposare.

Cosa significa quando una pietra si rompe?

Nella maggior parte dei casi, una pietra che si rompe accidentalmente non è di cattivo auspicio. Inoltre, questo atto non ha un significato preciso, soprattutto se è caduta a terra. (L'unico messaggio che potete leggerci è che siete un po’ goffi 😉)

Se invece si tratta ancora una volta di una pietra protettiva, e si incrina da sola, senza essere stata sottoposta ad alcun impatto o pressione, non sarà sicuramente un caso. La pietra sta cercando di comunicarti che il suo corso è giunto a termine.

Una pietra rotta può anche invitare a riflettere: hai scelto la gemma giusta? Le sue virtù e il suo potere hanno soddisfatto le tue esigenze? Non avresti dovuto optare per una pietra più resistente o più in linea con le tue necessità? 

Potrebbe interessarti il nostro articolo: Quali sono le pietre per trovare l'amore?

Collana di pietre

La rottura è l'espressione fisica di una pressione energetica estrema.

Una pietra rotta perde il suo potere?

È durante la loro formazione che le pietre sono esposte a una grande pressione e si disintegrano in piccole parti. Poi, durante la fase di estrazione e lucidatura, subiranno molte altre fratture. Tuttavia, rimangono vive, e continuano a rinnovarsi e rafforzarsi. Questa è la prova stessa che una pietra rotta non smette di trasferire le sue energie e non perde tutti i suoi poteri per sempre... tranne in casi eccezionali.

Una pietra non “muore” quando si rompe, ma subisce una "perdita di energia". Perderà il suo vigore, si stancherà più rapidamente, si rinnoverà con maggiore difficoltà e disporrà di un'energia diversa.

In alcuni casi estremi, quando il deterioramento ha colpito il materiale della pietra, questo sarà privato delle sue proprietà. Una pietra che è stata sottoposta a troppe sollecitazioni può metamorfizzarsi fisicamente, il suo colore si appanna e i suoi riflessi si sbiadiscono. In questi casi, è preferibile abbandonare la pietra nella natura perché si ricarichi nuovamente.

Come si ripara una pietra rotta?

Grazie alla litoterapia, è possibile curare il proprio spirito e il proprio corpo grazie alle pietre. Tuttavia, è la pietra, a volta, ad aver bisogno del tuo aiuto per essere purificata e rafforzata. Per aiutarla a ritrovare la sua forza, è necessario purificarla e ricaricarla per periodi di tempo molto lunghi. I dieci minuti durante i quali l’hai usata non saranno più sufficienti, l’ideale è seppellirla in giardino, per un minimo di 5 a un massimo di 7 giorni.

Ora che sai come curare le tue pietre, scegli quale pietra fa al caso tuo: Quali pietre curative sono compatibili e quali no?


Scritto da Viola Lombardo

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

Lascia un commento

Commenti

Salve ,nel caso di bracciali( di cristalli e pietre) che si rompono che fare? Conviene conservare oppure buttare? Grazie mille in anticipo!

SCOPRI COSA TI RISERVA IL FUTURO - 📞 0694 802293

Stiamo vivendo un periodo incerto, i dubbi e le domande sul futuro sono all'ordine del giorno. E se parlassi con un nostro esperto per dare una risposta a tutti i tuoi interrogativi?

I nostri ultimi articoli sull'esoterismo

Jabamiah, angelo simbolo dell'alchimia e della trasmutazione  Protettore dei Pesci tra il 6 e il 10 marzo
L'angelo custode Rochel, simbolo di giustizia e gloria  Protettore dei Pesci nati tra il 1° e il 5 marzo
Significato e simbologia del rosso: un colore ambivalente  Quali sono le sue proprietà e i suoi significati?
Il numero angelico 444: Niente è irraggiungibile!  Svelato il significato e il messaggio spirituale del numero angelico 444
Il numero angelico 111: Prenditi del tempo per te!  Scopri cosa indica il numero angelico 111!
Il numero angelico 333: Sfrutta i tuoi talenti!  Scopri cosa indica il numero angelico 333!
Il numero angelico 222: Sbarazzati delle energie negative!  Scopri cosa indica il numero angelico 222!

Contattaci