I nostri esperti sono pronti a risponderti
allo 0694802293

I nostri esperti sono pronti a risponderti
allo 0694802293

L’opale, una pietra ipnotica, dalle proprietà lenitive

Troviamo tracce dell’opale fin dal 4000 a.C, e ancora oggi questa pietra dalle mille sfumature affascina e sorprende per le sue numerose proprietà lenitive. Pietra dai colori dell’arcobaleno ha sempre intrigato l’uomo, numerose sono le leggende e i miti che la accompagnano. Scopri tutte le proprietà e le caratteristiche dell’opale.

Sommario:

🌟 Dai una risposta ai tuoi interrogativi, parla con un astrologo 🌟


Come ricaricare di energia l’opale?

Le pietre preziose e semi-preziose, oltre ad avere un bellissimo aspetto, hanno delle proprietà fuori dal comune. Fin dall’Antico Egitto, le pietre preziose venivano manipolate per creare dei gioielli che avevano la capacità di proteggere dalle influenza negative, capaci di allontanare gli spiriti demoniaci.

Quali sono le caratteristiche dell'opale?

Pietra opale
Colore:
Tutti i colori dell’arcobaleno, esistono numerose varietà dell’opale
Sistema cristallino:
Amorfo, disordinato
Simbolo:
Purezza, speranza
Segni astrologici associati:
Vergine
Prezzo
Da 8€ per le meno care, più è luminosa più il costo sarà elevato*

*Venduta appena scoperta ad appena 93£ dai minatori, l’opale nero di 253 carati fu venduto per una somma di 1 milioni di dollari nel 1980.

Origini e giacimenti di opale

Uno dei giacimenti più antichi della pietra opale si trova nell’America del Nord, nella Virgin Valley. Tuttavia le prime tracce di opale lavorato sono state ritrovate in una grotta in Kenya, risalenti probabilmente a più di 4000 anni fa.

Migliaia di anni dopo, tracce di opale sono state trovate in Australia, nel 1849, nel sottosuolo, tra gli strati di argilla sabbiosa. Dobbiamo aspettare i primi anni del Novecento perché l’opale torni ad essere una pietra desiderata e ricercata.

Oggi, il 75% della produzione di opali proviene dalle miniere di Coober Pedy. Con un’estensione di più di 70 km sono le miniere di opale più grandi al mondo. Perché la pietra di opale si formi, ha bisogno di un fitto susseguirsi di periodi umidi e secchi. I principali giacimenti sono dunque presenti sul continente americano e in Oceania.

Per quanto riguarda il suo aspetto, anche due opali che provengono dalla stessa miniera, possono avere un colore diverso. Ogni opale è unico, la sua lucentezza e le sue sfumature gli sono propri.

Opale

Dal sanscrito «upala», che significa «pietra preziosa», il latino ha derivato il sostantivo di opale, mentre il greco ha scelto il nome Opallios, per la sua peculiarità di cambiare colore.

Leggende e miti sulla pietra dell’opale

Attraverso le epoche e le culture, la pietra di opale non ha mai smesso di affascinare l’uomo. La sua bellezza e le sue proprietà le hanno assicurato numerosi miti e leggende che provano a spiegarne le sue incredibili proprietà.

È in primo luogo associata ai fenomeni meteorologici, grazia al suo, o meglio a suoi, colori. In India, la tradizione vuole che la dea dell’arcobaleno si sia trasformata in opale per scappare ai suoi pretendenti, accecati dalla sua bellezza. Nella cultura araba, si racconta che l’opale sia così brillante perché racchiuda al suo interno dei frammenti di fulmine.

Troviamo l’opale anche nella tradizione mitologica greca. La pietra sarebbe venuta a formarsi dalle lacrime di Zeus e si sarebbe trasformata in pietra toccando il suolo. Da quel giorno, i greci attribuirono i poteri di profezia e chiaroveggenza alla pietra.

Infine, nella cultura latono-romana, l’opale era simbolo di purezza e speranza. Sarebbe stato il primo popolo a commercializzarla: Marco Antonio avrebbe bandito un senatore che si era rifiutato di vendergli un opale destinato a Cleopatra, stimato oggi a più di 60 000 euro.

La più poetica delle leggende è raccontata dalla tradizione aborigena australiana. Secondo la loro tradizione, il dio creatore sarebbe un giorno sceso sulla Terra, percorrendo un arcobaleno. Nell'istante stesso in cui posò il primo piede al suolo, tutte le pietre si sarebbero messe a luccicare trasformandosi in opali.

L’opale: una pietra rilassante e rinvigorente

Grazie alla litoterapia, è possibile curare con le pietre preziose. Secondo la leggenda, l’opale possiede numerosi benefici e proprietà:

Benefici sul piano fisico

  • Ridà vitalità alle persone stanche
  • Aiuta a lottare contre le infezioni
  • Allevia i disturbi legati alla digestione
  • Stimola la produzione di globuli rossi
  • Aiuta a regolare il funzionamento della vescica e dei reni

Benefici sul piano mentale

  • Aiuta a mantenere il sangue freddo
  • Dà coraggio alle persone timide
  • Dà fiducia e calma
  • Aiuta a meditare e riflettere

Come ricaricare l’opale ?

Per purificare e ricaricare la tua pietra di opale, immergila nell'acqua distillata, senza aggiungere del sale. Esponila alla luce della luna, o al sole per ridarle forza, luminosità e lucentezza.

⚠ Attenzione tuttavia a non lasciarla in un luogo troppo secco, potrebbe disidratarsi e addirittura spaccarsi. ⚠


Forse non sapevi che…

  • La pietra di opale potrebbe trascorrere tutto il suo ciclo sott'acqua, può essere costituita fino al 30% d’acqua.
  • Le nozze di opale rappresentano il 21esimo anniversario di matrimonio.
  • Nell'astrologia cinese, è la pietra del serpente: offre resistenza, coraggio e determinazione.
  • Se state vivendo una situazione negativa o tossica, meglio disfarsi dell’opale. La pietra avrà assorbito l’energia negativa, liberandotene è come se rinascessi a nuova vita.

Ora che conosci tutti i segreti dell’opale, simbolo di purezza e di amore, non fermarti qui, scopri tutte le caratteristiche e le proprietà dell’ametista.



Scritto da Viola Lombardo

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

Lascia un commento

GLI ARTICOLI APPENA PUBBLICATI

Siediti, rilassati e leggi i nuovi articoli pubblicati sul nostro sito. L’astrologia e la Cartomanzia non avranno più segreti per te, lasciati guidare in un affascinante viaggio nel mondo degli astri e dei tarocchi. Buonumore ed emozioni assicurate!

Cosa sono e come riconoscere gli amori karmici?  Adele risponde ai tuoi dubbi!
Perché litighi con il tuo partner?  A seconda del suo segno
5 modi per servirsi dell’astrologia nel quotidiano  Ecco 5 casi per cui valga la pena rivolgersi all’astrologia!

Contattaci