L'angelo custode Daniel: simbolo di conforto e consolazione

Aggiornato il da Viola Lombardo

Angelo simbolo della grazia e della misericordia, Daniel protegge le persone nate tra il 28 novembre e il 2 dicembre sotto il segno del Sagittario. Come invocare questo angelo custode? Quali sono le sue caratteristiche e i suoi poteri?

L'angelo custode Daniel: simbolo di conforto e consolazione

Sommario 

L'angelo custode Daniel protegge le persone nate tra il 28 novembre e il 2 dicembre. Il suo nome significa "simbolo di misericordia" e simboleggia il conforto, il sostegno e la consolazione.


🌟 Mettiti in contatto con Daniel, parla con un sensitivo 🌟


Daniel, angelo del Sagittario dal 28 novembre al 2 dicembre

Sotto la protezione dell'Arcangelo Haniel, Daniel è un angelo dalle fattezze maschili che rappresenta l'eloquenza e la persuasione. Assicura ai suoi protetti perspicacia e garbo.

Virtù e Poteri
Misericordia, tatto, garbo, diplomazia, persuasione
Elemento
Fuoco
Colore
Giallo
Pietre
Smeraldo, Fluorite blu e verde, Lapislazzuli, Opale, Tormalina, Citrino
Arcangelo Rettore
Haniel
Sephiroth*
Netzach
Pianeti
Venere, Saturno

*Le Sephiroth rappresentano i dieci poteri creativi della Cabala. Sono presentati nella forma dell'Albero Cabalistico dove ogni Sephira è un'emanazione dell'energia del Dio Creatore.

I protetti dell’angelo Daniel sono spesso persone calme, equilibrate e riflessive. Spesso si chiede loro consiglio o un’opinione; sanno sempre trovare parole di conforto. Dietro questa saggezza si nasconde una personalità decisa e molto assertiva. Sanno esattamente cosa vogliono, dove vogliono andare, e niente può distoglierli dal loro obiettivo. Non sono il tipo di persone che si lasciano mettere i piedi in testa...

Angelo che simboleggia la comprensione e la grazia, invocare Daniel permette di pentirsi delle proprie colpe e dei propri errori. La grande eloquenza che ti offre il tuo angelo custode ti dà un ruolo di mediatore e ti aiuta a creare rapporti fedeli e leali. Persuasivo ma educato, sai superare gli ostacoli con una grande facilità e disinvoltura. Puoi invocare Daniel per migliorare le tue capacità di parola e la qualità dei tuoi discorsi.

Come invocare Daniel?

I giorni e le ore della reggenza di Daniel sono il 26 febbraio, il 10 maggio, il 24 luglio, il 6 ottobre e il 17 dicembre tra le 16:20 e le 16:40. Puoi comunicare con Daniel, il tuo angelo custode, recitando la seguente preghiera e bruciando dell’incenso. Ricorda che le ore doppie contengono dei messaggi angelici. 


Preghiera per invocare Daniel

Angelo della giustizia, eccomi pronto ad accoglierti

Ti invoco Daniele, proteggimi dalle ingiustizie e dalle bugie.

Daniel, aiutami a dare il giusto peso a tutte le cose,

con saggezza e coraggio.

Fai in modo che la mia parola venga capita e ascoltata.

Per tutte le offerte, per il Santo Martire Pietro

e per la Santa Trinità, ascolta il tuo servo.


Ora che sai di più sul tuo angelo custode, scopri se ti sta mandando un messaggio con un’ora doppia. Per saperne di più sugli angeli custodi dei vostri cari in base alle loro date di nascita, clicca qui: Qual è il tuo angelo custode?


FonteGli angeli custodi. I 72 angeli della fascia dello zodiaco (Massimo Mantovani)

Articolo suggerito da Viola Lombardo

- Rubrica Benessere ed Esoterismo - Toro ascendente Leone, dice di sé: “Il giorno che ho imparato ad ascoltarmi, ad ascoltare il mio corpo, mi sono resa conto che era arrivato il momento di prendermi cura di me”. Mens sana in corpore sano, ecco qual è il suo motto!

Il tuo Oroscopo direttamente nella tua casella di posta elettronica


In prima pagina

Luna Nuova del 25 settembre in Bilancia: influenza e caratteristiche

Invisibile nella volta celeste, la Luna Nuova segna l’inizio di un nuovo ciclo lunare ma anche l’inizio di un nuovo ciclo personale. Ma qual è la sua influenza sul nostro corpo e sul nostro umore? Come sfruttare al massimo la sua influenza? Tutti i segreti della Luna Nuova del 25 settembre in Bilancia.

Luna Piena del 10 settembre in Pesci: influenza e caratteristiche

Il Plenilunio o la Luna Piena è la fase della Luna durante la quale l'emisfero illuminato dal Sole è perfettamente visibile dalla Terra. È una delle fasi lunari più affascinanti e misteriose, dalla notte dei tempi gli uomini si sono interrogati su quale fosse l'influenza che la Luna Piena esercitasse sull'uomo e sulla natura. Ecco i consigli dei nostri esperti per preparare la Luna Piena ogni mese.

Desideri della Luna Piena, il rituale da seguire per far sì che si realizzino

Il giorno della Luna Piena è il momento perfetto per esprimere un desiderio. Che si desideri abbondanza, in amore, nella vita o al lavoro o che si abbia un desiderio specifico, esiste un rituale adatto e semplice da eseguire! Bisogna innanzitutto scoprire il rituale del desiderio di abbondanza della Luna Piena che proviene dal Giappone per poi apprendere il secondo rituale dei desideri e delle intenzioni. I vostri desideri non sono mai stati cosi reali!

7 rituali da fare durante la sera di Luna Piena

La Luna Piena è il momento della concretezza e della realizzazione. Quest’ultima infatti apporta chiarezza ed è dunque il momento ideale per praticare dei rituali che ci aiuteranno a liberare e pulire le nostre energie o per darci un nuovo slancio. Ti proponiamo 7 rituali di benessere da praticare durante la sera della Luna Piena per riconnetterti a te stesso.


Ultimi articoli

Come invocare e comunicare con il tuo angelo custode?

Gli angeli fanno parte della nostra quotidianità, sono al nostro fianco giorno dopo giorno. Guidano le nostre scelte, ci accompagnano, ci parlano, comunicano con noi, il segreto è imparare ad ascoltare e interpretare i loro messaggi. Gli angeli possono essere evocati pregando e medicando, scopri come fare!

10 segni che dimostrano che hai incontrato il tuo angelo custode

Avere un Angelo Custode che veglia su di noi e ci protegge nei momenti più difficili è molto rassicurante. Gli angeli sono presenti nella nostra vita e scelgono di comunicare con noi quando abbiamo bisogno di una guida o di una mano d’aiuto. Ecco i 10 segni che dimostrano che il tuo angelo custode è venuto a trovarti.

L’angelo Hariel: simbolo di purificazione e liberazione

Sei Gemelli e vuoi sapere il nome dell’angelo custode che ti protegge e che puoi invocare? Ecco Hariel, l’angelo custode delle persone nate tra il 1 e il 5 giugno. Simbolo di purezza e chiarezza, ti sarà di grande aiuto se scegli di invocarlo per rafforzarti. Impara a conoscerlo: saprai tutto!

L'angelo custode Mumiah, simbolo di resistenza e successo

Mumiah è il 72° e ultimo angelo. Protegge i nati tra il 16 e il 20 marzo. È un angelo custode femminile che simboleggia la perseveranza, la rinascita e la rigenerazione. Scopri tutte le sue caratteristiche. La sua invocazione non avrà più segreti per te.

Articoli preferiti

 

Cartomanzia in diretta